unnamed24 FEBBRAIO – ORE 16.30 Saletta Montanari, via Bentivogli, 19 Bologna  (Cirenaica)

Per la transizione verso lo Stato di Diritto democratico federalista laico il Parlamento è stato eletto per tre legislature con una legge inticostituzionale chiamata Porcellum. La “nuova” legge elettorale cambiata a poche settimane dal voto, tra l’altro impone alla maggioranza degli elettori di dare parte del voto a liste e partiti che non vorrebbero votare. Negando il diritto ad essere informati per poter decidere tv, radio egiornali, condizionano i cittadini. La crisi economica, sociale e democratica è il prodotto di politiche sbagliate fatte da chi controlla anche i mezzi di comunicazione, non dei cittadini. Non essere complice di questa menzogna, fai loSCIOPERO DEL VOTO votando scheda bianca o nulla o non andando a votare.

Grande kermesse sullo sciopero del voto
con interventi di Maurizio Turco, Marco Beltrandi, Ivan Innocenti, Monica Mischiatti 
Contributi audio video di Marco Pannella ed Emma Bonino